Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una rete di partigiani del deposto e defunto leader Muammar Gheddafi è stata smantellata in Libia, dove sono stati compiuti 32 arresti poche ore dopo la serie di attentati che ieri mattina ha insanguinato Tripoli e che a questa rete vengono attribuiti.

Lo ha detto una fonte del Comitato Supremo per la Sicurezza, organismo che supervisiona le questini di sicurezza del dopo-Ghedafi. Connessioni fra le 32 persone arrestate e gli attentati di ieri "sono state appurate", ha detto la fonte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS