Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Situazione sempre difficile in Libia, anche per i funzionari dell'Onu.

KEYSTONE/AP/MANU BRABO

(sda-ats)

Uomini armati hanno attaccato un convoglio dell'Onu oggi vicino a Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli.

La notizia, data da fonti locali, è stata confermata con un tweet dall'ambasciatore britannico Peter Millet.

Non si hanno al momento notizie sulla sorte dei sette dipendenti dell'Unsmil. Secondo l'agenzia locale Mena, i funzionari dell'Onu sarebbero stati rapiti da parte di un gruppo locale affiliato ad Al Qaida. Fonti locali dicono che sarebbero stati rilasciati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS