Navigation

Libia: controffensiva lealisti a Sirte

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2011 - 21:03
(Keystone-ATS)

I lealisti di Muammar Gheddafi hanno lanciato una controffensiva a sorpresa a Sirte, costringendo le forze del Cnt a ripiegare. Lo ha constato l'Afp sul posto.

Le forze rivoluzionarie sono arretrate in modo disorganizzato di due chilometri, fino al quartier generale della polizia vicino alla piazza centrale della città, uno degli ultimi bastioni dei gheddafiani. "Correte, correte!", gridavano i combattenti ritirandosi dalle loro posizioni ai margini dei quartieri 'Dollar' e 'n.2', respinti dai razzi e dall'artiglieria pesante dei pro-Gheddafi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?