Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Centinaia di residenti di Zuwara hanno manifestato ieri notte contro gli scafisti e il traffico di esseri umani, dopo l'ennesima tragedia di migranti davanti alle coste della città.

Lo riferisce Mohsen Ftis, rappresentante in loco di Medici senza Frontiere (Msf) al Guardian: "Quello che ho visto ieri notte è incredibile. Non ci sono parole per descriverlo. Avevo davanti a me i cadaveri di 40 persone, compresi bambini e donne". I residenti della città, "sono scesi in strada, gridavano che tutto ciò non è umano".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS