Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dimostranti hanno appiccato le fiamme a centinaia di schede elettorali a Bengasi, in Cirenaica. Lo riferisce un cronista dell'agenzia Reuters sul posto, precisando che i manifestanti, che protestano contro le elezioni perchè considerano squilibrata la ripartizione dei seggi in senno all'Assemblea costituente, hanno sparato colpi di arma da fuoco in aria.

Diversi seggi sono invece rimasti chiusi in Cirenaica a causa dei disordini provocati dai militanti autonomisti della regione, hanno annunciato i responsabili locali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS