Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alle 08.00 di questa mattina si sono aperte le urne in Libia per l'elezione dei deputati del Congresso Nazionale, in uno storico voto che segna l'avvio del processo democratico del dopo Gheddafi. I seggi si chiuderanno questa sera alle 20.00.

Più di 2,7 milioni di persone, pari a circa l'80% degli aventi diritto, si sono registrate per poter votare. Il Congresso Nazionale avrà poteri legsilativi e nominerà un nuovo governo. Sarà composto da 200 deputati, 120 eletti direttamente e 80 sulle liste di partito.

A rappresentare la Libia occidentale, compresa Tripoli, saranno 106 deputati, mentre la regione orientale, con Bengasi, ne avrà 60 e gli altri seggi andranno al sud. Questa suddivisione ha provocato forti malumori a Bengasi, dove vi sono appelli al boicottaggio del voto e ieri sera vi è stato un morto in un attacco armato contro un elicottero che trasportava materiale elettorale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS