Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze di Muammar Gheddafi hanno ripreso oggi la città di Brega, nell'est della Libia. Lo hanno riferito all'Afp fonti vicine ai ribelli ad Ajdabiya.

Nel frattempo un raid aereo contro le forze pro-Gheddafi è stato lanciato poco meno di un'ora fa a ovest di Ajdabiya, ha constatato un giornalista dell'Afp.

Lo Stato maggiore dell'esercito francese ha intanto scritto sul sito internet del ministero della difesa che i caccia francesi hanno colpito ieri "un sito di missili anti-aerei" del regime di Gheddafi a un centinaio di chilometri a sud-ovest di Tripoli.

Inoltre, l'aeronautica francese ha colpito, sempre ieri, un "deposito di munizioni nella regione del Gharyan", un centinaio di chilometri a sud di Tripoli. Infine, "due pattuglie congiunte composte da due Mirage 2000-5 francesi e due Mirage 2000-5 del Qatar hanno realizzato due missioni d'interdizione aerea" a partire dalla base di La Sude, a Creta, per far rispettare la no-fly zone nei cieli libici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS