Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La nuova Camera dei Rappresentanti libica, eletta il 25 giugno, si insedierà molto probabilmente domani a Tobruk, e non il 4 agosto a Tripoli come chiesto ancora ieri dal Congresso nazionale uscente.

Il primo ministro ad interim, Abdullah al Thani, si trova nella vicina al Bayda "per seguire i preparativi per l'incontro della Camera dei rappresentanti sabato a Tobruk", si legge sul profilo Facebook del ministero dell'interno citato dal Libya Herald.

Il dipartimento di sicurezza della città, 500 chilometri a est di Bengasi, sta lavorando inoltre alla sicurezza della prima seduta, mentre - si legge sui social network - sarebbero più di 100 i deputati già arrivati a Tobruk, numero legale richiesto dalla Costituzione per la prima seduta.

Inizialmente il passaggio dei poteri era previsto il 4 agosto a Bengasi, ma le violenze nel capoluogo della Cirenaica hanno imposto lo spostamento della sessione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS