Navigation

Libia: governo, liberati i due giornalisti britannici

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2012 - 21:21
(Keystone-ATS)

Il governo libico ha annunciato stasera che sono stati liberati i due giornalisti britannici detenuti in Libia da metà febbraio, accusati di spionaggio e di essere entrati illegalmente nel paese.

In una conferenza stampa, in presenza dei due reporter stanchi ma in buona salute, il ministro dell'interno libico, Omar al-Khadhraoui, ha annunciato che "Nicholas Davies e Gareth Montgomery-Johnson sono stati liberati". I due giornalisti lavorano per il canale iraniano Press Tv.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?