Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Usa sono "pronti ad aiutare" gli oppositori del colonnello Muammar Gheddafi in Libia: lo ha indicato oggi a Washington la segretaria di Stato Hillary Clinton.

Parlando con i giornalisti in viaggio con lei alla volta di Ginevra, la Clinton ha detto, secondo l'inviato dell'Afp al suo seguito, che "siamo pronti ad offrire qualsiasi forma di aiuto che chiunque auspichi da parte degli Stati Uniti".

La segretaria di Stato, che domani parteciperà ad una ministeriale Onu nell'ambito del Consiglio dei diritti umani, ha ribadito che Gheddafi deve andarsene: "dobbiamo innanzi tutto vedere la fine del suo regime ed evitare un nuovo bagno di sangue".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS