Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il comandante in capo delle forze armate libiche, il generale Khalifa Haftar, ha promesso che "Bengasi sarà liberata in un periodo massimo di tre settimane". Lo ha annunciato dal quartier generale della città di El Marg. Lo riferisce l'agenzia Mena.

Haftar ha sottolineato "l'abilità delle forze libiche nel combattere le milizie armate".

Haftar ha poi affermato che la presenza dell'esercito libico ha permesso che il suo Paese "non diventasse come un altro Iraq", precisando che le forze armate si stanno scontrando con "combattenti non solo libici ma anche provenienti da Paesi stranieri". "La liberazione di Bengasi - ha aggiunto - e l'eliminazione di questi gruppi terroristi dovrà essere rapida".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS