Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 24 morti e decine di feriti il bilancio degli scontri tra forze dell'ordine e dimostranti antigovernativi in Libia iniziati martedì scorso. Lo riferisce Human Rights Watch (Hrw) citando testimoni.

"Secondo numerosi testimoni, le forze di sicurezza hanno sparato sulla folla per disperdere i manifestanti", scrive Hrw in un comunicato riferendosi alle dimostrazioni antigovernative che si sono svolte ad al Beida, Bengasi ed in altre città del Paese.

Ad al Beida gli scontri più cruenti, scrive Hrw: ieri a metà giornata nell'ospedale erano stati già medicati almeno 70 manifestanti feriti, la metà dei quali in condizioni critiche per le ferite da arma da fuoco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS