L'Isis continua a martellare la città libica di Sirte bombardando 12 abitazioni nella regione di El Sawara, tra cui quella del sindaco, Abdel Fattah El Sewi.

I terroristi - precisano fonti locali - dopo avere saccheggiato le case hanno sistemato alcuni ordigni e poi le hanno fatte esplodere.

Distrutta anche l'abitazione del comandante della Brigata Om El Maarek e quella di un membro del Congresso di Tripoli. Al momento non si ha notizie su eventuali vittime.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.