Navigation

Libia: Jalloud, nessuno sa dove sia Gheddafi

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 agosto 2011 - 20:03
(Keystone-ATS)

"Nessuno sa dove sia Gheddafi. O è nella parte meridionale di Tripoli o è già uscito dalla città e si è diretto verso il confine algerino, verso Sirte o verso Sebha". È quanto ha affermato Abdel Salam Jalloud nel corso di una conferenza stampa all'Associazione della Stampa estera a Roma.

"In questi ultimi mesi Gheddafi era a Tripoli e si spostava in continuazione. Aveva anche allontanato alcuni membri del suo entourage, mantenendo solo quattro persone con lui", ha ricordato Jalloud ipotizzando che se il rais è ancora nella capitale "è nascosto in qualche casa e resterà lì finché le strade non saranno riaperte. Quindi potrà uscire, magari vestito da donna".

Se invece il colonnello ha già lasciato Tripoli "cercherà di attraversare il deserto", ha spiegato l'ex uomo forte del regime di Gheddafi, fuggito nei giorni scorsi dalla Libia. Jalloud, infine, ha anche ricordato che "quando Gheddafi era a Tripoli in molti lo vedevano quando si spostava di notte ma negli ultimi giorni nessuno lo ha visto".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?