Navigation

Libia: Juppé, concordato piano con uscita Gheddafi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2011 - 15:27
(Keystone-ATS)

Il gruppo di contatto sulla Libia ha concordato un piano secondo il quale il leader libico Muammar Gheddafi dovrà lasciare il potere e ogni responsabilità militare: lo ha riferito da Istanbul il ministro degli Esteri francese, Alain Juppé, annunciando che le operazioni militari continueranno ad agosto durante il Ramadan a meno che non venga concordato un cessate il fuoco.

La "road map" prevede la costituzione di una Convenzione nazionale, di una Costituzione e di elezioni parlamentari, ha precisato ancora il ministro.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.