Navigation

Libia: mandato di comparizione contro ex premier

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 21:00
(Keystone-ATS)

Il procuratore generale libico ha emesso un mandato d'arresto contro l'ex premier Baghdadi Mahmoudi, che si trova in Tunisia. Lo ha annunciato il ministro ad interim della giustizia Mohammed al-Alagi.

Condannato il 22 settembre a sei mesi di carcere per ingresso illegale in Tunisia, l'ex premier ieri è stato assolto dalla corte d'appello di Tozeur. La difesa ha sostenuto che era entrato in Tunisia nella sua qualità di ministro libico, quando la Tunisia non aveva ancora riconosciuto il Cnt.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?