Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una decina di manifestanti antigovernativi hanno occupato a Bengasi la sede del quotidiano Qurina, vicino al figlio del leader libigo Muammar Gheddafi, Seif el-Islam, lo ha detto all'Afp il direttore dello stesso giornale, Ramadhan Briki.

"Dieci persone si sono introdotte nei nostri locali e ci hanno chiesto di andarcene", ha detto Briki senza fornire altri dettagli. Il quotidiano vicino a Seif el-Islam, considerato il riformatore tra i figli del colonnello Gheddafi, negli ultimi giorni ha coperto gli scontri a Bengasi, seconda città della Libia e roccaforte dell'opposizione, circa 1.000 km a est di Tripoli.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS