Libia: media, Haftar ha preso Murzuch

Il generale Khalifa Haftar, comandante dell'Esercito nazionale libico (Lna). KEYSTONE/EPA REUTERS POOL/PHILIPPE WOJAZER / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2019 - 19:01
(Keystone-ATS)

Prosegue l'avanzata del generale Khalifa Haftar nel sud della Libia: secondo un annuncio ufficiale riportato dal sito Al Wasat, le sue forze armate sono entrate "nel centro di Murzuch".

L'annuncio sulla presa della città che si trova circa 750 km in linea d'aria a sud di Tripoli è stato fatto dal capo di della 73esima Divisione di fanteria dell'Esercito nazionale libico (Lna), Omar al-Khartoush, precisa il sito. Un tweet del sito "Libya Times" ha riferito di "combattimenti vicino all'ingresso nord" della città mentre la Lna lanciava l'operazione per la presa della città.

Un sito critico nei confronti di Haftar, il Libya Observer, a proposito di Murzuch, ha citato il capo della "Forza di protezione sud" per sostenere che "gruppi armati di opposizione sudanesi" stanno "combattendo al fianco" del generale. Una pagina Facebook locale ("La voce di Murzuch") riferisce che le forze di Haftar sono entrate in città "fra la gioia degli abitanti e grida di giubilo delle donne" ma ci sono combattimenti nel sud dell'agglomerato.

La campagna di Haftar era iniziata il 16 gennaio con l'obbiettivo dichiarato di "ripulire la Libia meridionale da jihadisti e bande criminali, mettere in sicurezza impianti petroliferi e affrontare il flusso di migranti che punta a nord verso la costa mediterranea".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo