Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro dell'interno libico, Abdel Fatah Yunis al-Abidi, che nel suo discorso Muammar Gheddafi aveva dato per morto, assassinato a Bengasi, è vivo e ha annunciato la propria defezione e il suo appoggio alla "rivoluzione del 17 febbraio". Lo indica l'emittente al-Jazira.

In un discorso pronunciato su un video, girato alla sua scrivania, Abdel Fattah Yunis al-Abidi, ha invitato i militari a unirsi ai rivoltosi e alle loro "legittime richieste".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS