Navigation

Libia: Obama, autorizzato uso aeronautica per profughi

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 19:57
(Keystone-ATS)

La Casa Bianca ha autorizzato l'uso dell'aeronautica militare per evacuare i profughi della Libia, oltre a decidere una serie di aiuti umanitari. Lo ha detto il presidente USA Barack Obama in una conferenza stampa con il presidente messicano Felipe Calderon.

Obama ha detto che gli USA "si sentono oltraggiati dalle violenze commesse in Libia". "La violenza deve finire, Gheddafi deve andarsene".

Il presidente americano ha anche affermato che gli USA vogliono "una capacità totale di intervento rapido" in Libia, senza escludere nessuna opzione e neppure quella militare per averle tutte a disposizione in caso di necessità, riconoscendo che la situazione potrebbe drammaticamente peggiorare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?