In Libia "il dialogo politico è l'unica via per uscire dalla crisi": è quanto affermato al temine del vertice a Washington tra il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, il segretario di stato Usa, John Kerry, l'alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue, Federica Mogherini, e il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Hassan Shokry Selim. Nel corso dell'incontro - si legge in una nota diffusa dal palazzo di vetro - è stata quindi espressa "profonda preoccupazione" per la situazione in Libia, ed è stato ribadito il sostegno agli sforzi dell'inviato speciale Onu, Bernardini Leon, nel facilitare tale dialogo politico.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.