Navigation

Libia: Onu, Libia espulsa da consiglio diritti umani

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2011 - 07:20
(Keystone-ATS)

Con un voto a mano alzata, l'Assemblea Generale dell'Onu ha espulso la Libia dal Consiglio sui diritti umani. La risoluzione è stata presentata dal Libano, che ha espresso solidarietà ai "fratelli della Libia".

Dopo il voto, ha preso la parola il rappresentante del Venezuela, il cui presidente, Hugo Chavez, si proclama amico del leader libico, Muammar Gheddafi, denunciando un piano di invasione della Libia da parte degli Stati Uniti, "un Paese imperialista che sta dispiegando il proprio arsenale per impossessarsi delle risorse" del Paese africano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?