Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno otto persone sono morte e altre 21 sono rimaste ferite nella città libica di Ras Lanouf, strategico centro petrolifero sul mare nell'est della Libia, dove ieri si sono verificati violenti combattimenti fra ribelli e forze fedeli a Muammar Gheddafi. Lo dicono fonti ospedaliere dalla vicina Ajdabiya.

Fonti dei ribelli oggi hanno dichiarato che Ras Lanouf è saldamente nelle loro mani e che il fronte dei combattimenti si è spostato a ovest della cittadina.

Sulla sorte di Ras Lanouf ieri le notizie erano contraddittorie: gli insorti avevano proclamato di averla conquistata, ma subito dopo il viceministro degli esteri, Khaled Kaaim, sosteneva che le forze governative ne mantenevano saldamente il controllo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS