Navigation

Libia: Rasmussen, missione fino a fine minaccia, non oltre

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2011 - 14:56
(Keystone-ATS)

La Nato continuerà la sua missione in Libia fino a quando non si sarà esaurita la minaccia contro la popolazione da parte delle forze ancora leali a Muammar Gheddafi, ma "non un minuto di piu". Lo ha detto il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen. La Nato, ha detto ancora, avrà in futuro un ruolo di supporto.

"La Nato e i nostri partner continueranno la missione fino a quando resterà la minaccia, ma non un minuto di più", ha detto. "Gheddafi e il resto della sua macchina - ha aggiunto - devono realizzare che non ha niente da guadagnare da ulteriori combattimenti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?