Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo armato non identificato ha sequestrato oggi il vicecomandante della sicurezza del porto di Al Sedra (Es Sider) il più importante terminale petrolifero nell'est della Libia, il colonnello Abdel Salam Boushiha. Ne hanno dato notizia fonti della sicurezza libica.

Il 13 dicembre forze aeree fedeli al governo libico riconosciuto dalla comunità internazionale avevano bombardato i terminali petroliferi di Es Sider e di Ras Lanuf, per fermare l'avanzata di milizie antigovernative. La produzione di petrolio della Libia si è ridotta notevolmente dalla fine del 2011, dopo la caduta di Muammar Gheddafi e la sua uccisione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS