Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Al momento un intervento militare della Nato in Libia non è in agenda". Lo ha detto il segretario generale Nato, Jens Stoltenberg, nel colloquio con il presidente della Camera Laura Boldrini. "Si tratta piuttosto di sostenere gli sforzi di mediazione in atto da parte delle Nazioni Unite e del rappresentante speciale León".

Gli interventi, come quello Nato in Libia nel 2011, "possono avere effetti limitati": serve una ricomposizione politica che, in Libia, non è stata portata avanti dalla comunità internazionale con sufficiente energia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS