Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'inviato dell'Onu per la Libia Martin Kobler (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/AMR NABIL

(sda-ats)

Il ministro degli Esteri del governo ad interim libico di Tobruk del premier Abdullah al-Thani ha chiesto che l'inviato dell'Onu per la Libia Martin Kobler venga sostituito con "una figura più efficiente e neutrale".

"La missione Onu ha commesso varie violazioni", si legge nella nota di Tobruk che fa riferimento ai tentativi di Kobler di imporre il Consiglio di presidenza libico e il governo di unità nazionale di Sarraj come un fatto compiuto.

"Kobler ha violato anche l'accordo politico e ha cercato di imporre il 'cosiddetto' Consiglio di Stato come un organo legislativo, invece della Camera dei rappresentanti, e non è stato in grado di compiere la sua missione come mediatore internazionale", conclude il comunicato reso noto dall'agenzia egiziana Mena.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS