Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'inviato dell'Onu per la Libia Martin Kobler (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/AMR NABIL

(sda-ats)

Il ministro degli Esteri del governo ad interim libico di Tobruk del premier Abdullah al-Thani ha chiesto che l'inviato dell'Onu per la Libia Martin Kobler venga sostituito con "una figura più efficiente e neutrale".

"La missione Onu ha commesso varie violazioni", si legge nella nota di Tobruk che fa riferimento ai tentativi di Kobler di imporre il Consiglio di presidenza libico e il governo di unità nazionale di Sarraj come un fatto compiuto.

"Kobler ha violato anche l'accordo politico e ha cercato di imporre il 'cosiddetto' Consiglio di Stato come un organo legislativo, invece della Camera dei rappresentanti, e non è stato in grado di compiere la sua missione come mediatore internazionale", conclude il comunicato reso noto dall'agenzia egiziana Mena.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS