Navigation

Libia: trovate 9 tonnellate proiettili con iprite

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2011 - 08:04
(Keystone-ATS)

Nove tonnellate di proiettili d'artiglieria contenenti iprite, 'gas mostarda', sono state trovate in un magazzino nei pressi di Sabha, nella Libia sudoccidentale. Lo riferisce un responsabile del Consiglio transitorio libico (Cnt), citato dall'agenzia Nuova Cina.

I proiettili sono stati "forniti al regime di Muammar Gheddafi da un Paese asiatico", ha aggiunto Hassan al-Saghir. Sabha, secondo un rapporto dell'Aiea, era collegata al programma nucleare del regime libico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?