Navigation

Libia: Tunisia, sì a estradizione ex premier al-Mahmudi

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2011 - 18:09
(Keystone-ATS)

La corte d'appello di Tunisi ha accolto oggi l'istanza di estradizione presentata dalle autorità di Tripoli nei confronti dell'ex premier Bagdhadi al-Mahmudi. Lo ha annunciato il segretario del tribunale.

L'accoglimento dell'istanza è stato ritenuto dalle autorità giudiziarie tunisine una doverosa applicazione della convenzione in materia stipulata tra i due paesi.

Ora bisognerà attendere le mosse del collegio di difesa di al-Mahmudi, che nelle scorse settimane non aveva escluso di inoltrare alle autorità tunisine una formale richiesta di asilo politico.

A sostegno della richiesta vi sarebbe il timore che, una volta consegnato ai nuovi governanti libici, l'ex premier potrebbe essere esposto a seri rischi per la sua vita.

Se e quando al-Mahmudi sarà consegnato alle autorità di Tripoli, si tratterà del più alto esponente dell'ex regime nella mani dei nuovi governanti della Libia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?