Aerei militari hanno bombardato le aree del porto di Bengasi in Libia dove non ci sono impianti di stoccaggio petrolifero. Lo riferisce al Arabiya citando testimoni. La scorsa settimana, l'ex generale Khalifa Haftar - protagonista di un'offensiva anti-jihadista - aveva ammonito le autorità di chiudere il porto per "fermare il flusso di armi destinate ai miliziani di Ansar al Sharia".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.