Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una giovane giornalista libica è stata sgozzata nel sud del Paese per mano di miliziani. Lo hanno riferito all'agenzia di stampa italiana ANSA fonti giornalistiche libiche a Tunisi precisando che il crimine è stato reso noto poche ore fa, ma del quale non si conoscono ancora dettagli.

La giornalista si chiamava Nassib Karnafa e lavorava per la tv al Wataniya. Era scomparsa ieri nella regione di Sabah, oltre 600 km a sud di Tripoli. Il fatto che sia stata uccisa con un taglio alla gola è stato confermato dai colleghi libici.

SDA-ATS