Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"L'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr) teme che ai civili sia impedito di fuggire dalla Libia" in Tunisia. Lo ha detto una portavoce oggi a Ginevra, riferendo di una presenza di "forze-governative pesantemente armate" sul lato libico della frontiera. "Il numero di persone giunte in Tunisia dalla Libia è passato dai 10mila-15mila dei giorni scorsi a soli 2mila ieri, ha detto la portavoce Melissa Fleming.

Fonti giornalistiche sul lato tunisino del confine affermano che stamani il flusso si è praticamente interrotto, mentre l'aeroporto di Djerba è pieno di profughi di vari paesi che attendono di essere rimpatriati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS