Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti raccomandano a tutti i loro cittadini di lasciare "immediatamente" la Libia, a causa della situazione "imprevedibile ed instabile" nel paese. "I viaggiatori siano consapevoli del fatto che potrebbero essere rapiti, attaccati o uccisi", avverte il dipartimento di Stato.

"A causa di problemi legati alla sicurezza, è stato limitato il personale dell'ambasciata americana a Tripoli, che non ha quindi che mezzi molto limitati per aiutare i cittadini americani in Libia", spiega.

Gli Usa sono ancora traumatizzati dall'attacco dell'11 settembre 2012 contro il consolato americano di Bengasi, che è costato la vita a quattro americani, tra cui l'ambasciatore Christopher Stevens.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS