Navigation

Libia: vicepresidente Cnt, faremo qui processo a Saif

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2011 - 18:25
(Keystone-ATS)

Saif al-Islam Gheddafi, arrestato nella notte tra venerdì e sabato nel sud libico, sarà processato in Libia, anche se c'è il mandato d'arresto della Cpi (Corte penale internazionale). Lo ha dichiarato stasera il vicepresidente e portavoce del Cnt (Consiglio nazionale di transizione), Adbel Hafid Ghoga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?