Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Violenti scontri armati sono in corso a Bengasi, in Libia. Lo ha constatato un corrispondente della Afp. Testimoni riferiscono anche di elicotteri militari che sorvolano la città.

Gli scontri sono avvenuti tra gruppi estremisti islamici e forze guidate dall'ex generale Khalifa Haftar che ha lanciato un'operazione per "eliminare" dalla seconda città libica i "gruppi terroristici".

Secondo alcune testimonianze, forze aeree dell'esercito sono entrate a far parte del gruppo di Haftar, vecchio comandante della ribellione che ha rovesciato il regime di Muammar Gheddafi nel 2011, e hanno bombardato una caserma occupata da un gruppo di miliziani islamici.

Haftar è stato protagonista, lo scorso 14 febbraio, di un tentato golpe dai contorni mai chiariti.

SDA-ATS