Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si sono aperti, tra ingenti misure di sicurezza, i seggi in Libia dove oggi si vota per scegliere il nuovo parlamento che avrà sede a Bengasi e sostituirà l'attuale Congresso generale nazionale, eletto nel luglio 2012 nel corso delle prime elezioni libere della storia del paese. L'affluenza al momento è bassa. Per andare a votare si sono registrati solo un milione e mezzo di libici, rispetto ai quasi 3 milioni e mezzo degli aventi diritto.

SDA-ATS