Navigation

Libia: Zawiya; intensi scontri, "carri sparano su tutto"

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2011 - 19:11
(Keystone-ATS)

I combattimenti a Zawiya, la città a 40 chilometri da Tripoli oggetto di un braccio di ferro tra truppe filo Gheddafi e i ribelli, si sono intensificati da questa mattina. Lo riferiscono residenti in città.

"I combattimenti si sono intensificati e i carri armati sparano su qualsiasi cosa si trovino di fronte - ha detto Abu Akeel, un testimone alla agenzia Reuters -. Hanno bombardato case, ora stanno bombardando una moschea dove si nascondevano centinaia di persone". "Non possiamo andare a recuperare nessuno perché il bombardamento è molto intenso", ha aggiunto il testimone.

Un'altro abitante della città ha detto all'agenzia Afp che i carri armati sono dappertutto e che sparano sulle case". "Pregate per noi - ha aggiunto prima di troncare la comunicazione".

Un sito di opposizione, al Manara, ha affermato da parte sua che nella città sarebbero entrati una quarantina di carri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?