Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera ad un'azione militare contro Gheddafi dal vertice di Parigi. L'attacco avverrà "nelle prossime ore". Intanto i caccia francesi sulla Libia stanno impedendo attacchi aerei delle forze di Gheddafi contro Bengasi. Lo ha detto il presidente francese Nicolas Sarkozy.

In Italia sono stati rischierati a Trapani i caccia Tornado e gli Eurofighter che potrebbero essere impiegati sulla Libia. Nella base sono già schierati caccia F-16, aerei radar Awacs della Nato e aerei per il rifornimento in volo.

In Libia le forze fedeli al colonnello libico Muammar avanzano su Zenten, la città a sud-est di Tripoli sotto controllo dei ribelli, e stanno bombardando a tappeto la periferia mettendo in fuga gli abitanti. Lo riferisce un testimone. Le milizie pro-Gheddafi hanno poi attaccato alcune postazioni situate a sud della città. "In quella zona, i carri armati si trovano a 2-3 chilometri dal centro", ha detto un testimone precisando che i cittadini stanno fuggendo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS