Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUGANO - Il Corriere del Ticino, si apprende dai sindacati che si dicono sconcertati, ha deciso di sopprimere 5 posti di lavoro, dei quali 3 sono prepensionamenti e 2 licenziamenti. All'origine della decisione, vi sono misure di risparmio.
La scelta dei dirigenti della testata ticinese - affermano Comedia e ATG - è criticabile in considerazione del fatto che "le redazioni non sono state coinvolte e i colleghi e le colleghe sono stati messi/e davanti al fatto compiuto".
Comedia e ATG chiedono che da subito i vertici del Corriere del Ticino aprano il tavolo delle trattative con le forze sindacali e i rappresentanti dei colleghi colpiti da licenziamento "affinché si possano esaminare delle soluzioni alternative meno dolorose".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS