Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La catena di supermercati tedesca Lidl ha creato, nonostante il franco forte, 98 nuovi impieghi in Svizzera nel 2015. Ne dà notizia lo stesso grande distributore in una nota diramata oggi.

A sei anni della sua entrata sul mercato svizzero nel 2009, Lidl ha superato a fine gennaio la soglia delle 100 filiali. Ha inoltre aperto nella Svizzera romanda, a Sévaz (FR), un secondo centro logistico per lo smistamento delle merci.

Lidl ha investito circa 100 milioni di franchi quest'anno per ammodernare la sua rete di negozi. In Svizzera dà ormai lavoro a circa 3000 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS