"Siamo pronti per una soluzione inclusiva e credibile" della questione mediorientale, ma "serve un partner affidabile e la leadership palestinese non lo è": lo ha detto il ministro degli esteri israeliano, Avigdor Lieberman, parlando a margine dell'Assemblea Generale dell'Onu.

Lieberman ha poi attaccato duramente il presidente dell'Anp, Abu Mazen, affermando che "tenta di risolvere i problemi interni con la retorica all'Onu", e il suo discorso alle Nazioni Unite mostra che "non ha intenzione di raggiungere la pace".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.