Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Fare uno o piu' spuntini durante la giornata riduce il rischio di ingrassare. E' la conclusione dei ricercatori del Food & Nutrition Database Research Inc., di Okemos, Michigan (Usa), che hanno studiato i comportamenti alimentari di 5800 adolescenti statunitensi.
I ricercatori hanno scoperto con sorpresa che il tasso di obesita' - in particolare quella addominale - scendeva proporzionalmente al numero di snack consumati durante il giorno.
I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista ''American Journal of Clinical Nutrition'', hanno evidenziato che tra i ragazzi che mangiavano durante la giornata vi era una minore incidenza di obesita' e sovrappeso. In particolare, tra coloro che non facevano spuntini durante la giornata vi era un 39% di casi di sovrappeso od obesita', contro il minore tasso del 22% di chi faceva da due a oltre quattro spuntini al giorno.
Questa ricerca contraddirebbe molte altre che sostengono che mangiare durante la giornata aumenta il rischio di ingrassare ed è uno dei motivi principali dell'obesita' infantile. Secondo i ricercatori del Michigan, invece, i piccoli e piu' frequenti pasti durante la giornata contribuiscono a gestire meglio i livelli di colesterolo e il diabete. A patto che, pero' siano a base di cibi sani e non grassi, zuccherati o 'spazzatura'.

SDA-ATS