Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere nazionale zughese Gerhard Pfister è in corsa per la successione di Christophe Darbellay alla presidenza del PPD svizzero. Il 53enne ha annunciato oggi la sua candidatura.

Il nuovo presidente sarà eletto all'assemblea dei delegati in programma il 23 aprile a Winterhur (ZH).

Il PPD del canton Zugo sottoporrà la candidatura di Gerhard Pfister alla commissione cerca, ha annunciato oggi il partito durante il tradizionale incontro con la stampa dei Re Magi.

Pfister siede in Consiglio nazionale dal 2003, è considerato un esponente della destra del partito e fa parte del comitato direttore del PPD svizzero. Con la sua candidatura dice di voler rafforzare la posizione delle regioni con una tradizione popolare democratica.

Il consigliere nazionale di Zugo è il primo ad annunciare la sua candidatura alla successione di Christophe Darbellay, che lascia l'incarico dopo dieci anni. Le sezioni cantonali hanno tempo fino alla metà di febbraio per sottoporre le loro candidature alla commissione cerca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS