Navigation

Lötschberg: nuova infiltrazione d'acqua ferma i treni

Il tunnel di base del Lötschberg è nuovamente confrontato con infiltrazioni d'acqua. Immagine d'archivio. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2020 - 14:55
(Keystone-ATS)

Il tunnel di base del Lötschberg (BE/VS) è nuovamente confrontato con infiltrazioni d'acqua, nello stesso punto che aveva creato problemi il mese scorso. L'azienda di trasporti BLS ha quindi dovuto chiudere la galleria ai treni alle 08:20.

Secondo quanto comunicato dalle FFS tramite il servizio di informazioni Railinfo, una parte degli Intercity fra Spiez (BE) e Briga (VS) è cancellata. Gli Eurocity e alcuni Intercity sono deviati sulla linea di montagna via Kandersteg. Il tunnel rimarrà completamente chiuso almeno fino a fine giornata.

BLS ha organizzato treni navetta fra Briga e Spiez, ha detto all'agenzia Keystone-ATS il portavoce dell'azienda Stefan Dauner. Entrambe le canne del tunnel sono al momento chiuse, ma una delle due è più colpita dell'altra e potrebbe rimanere fuori uso per diversi giorni. Esperti si trovano sul posto.

Problemi già in febbraio

Un'infiltrazione d'acqua avvenuta il 6 febbraio aveva provocato la chiusura totale della galleria. Il giorno successivo era stata riaperta, ma il traffico ha potuto circolare su un solo binario per diversi giorni.

L'acqua finita nel tunnel, che si è mescolata a fango, aveva raggiunto fino a 30 centimetri d'altezza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.