Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Logitech si aspetta un forte aumento del fatturato in seguito all'alleanza annunciata ieri sera con Google, Sony e Intel per creare Google Tv, a una tecnologia che permetterà agli utenti di navigare con un telecomando attraverso il web e i canali televisivi.
"Le opportunità di affari sono almeno altrettanto grandi di quando sono stati introdotti i PC", ha indicato alla Reuters Guerrino de Luca, presidente del consiglio di amministrazione della multinazionale vodese specializzata nelle periferiche per computer. Il manager non ha però voluto avanzare stime di corto termine.
Obiettivo del progetto è combinare televisione e internet, accedendo alla torta pubblicitaria del "piccolo schermo", che è valutata a 56 miliardi di euro (circa 80 miliardi di franchi). Nell'ambito dell'iniziativa Logitech dovrebbe costruire fra l'altro l'apparecchio che combinerà telecomando e tradizionale tastiera di un computer.
Al momento vi sono negli Usa 60 milioni di televisori digitali pronti per questa tecnologia e prima poi ogni apparecchio al mondo sarà HD, ha sottolineato de Luca. Le prospettive per Logitech sono quindi estremamente interessanti.

SDA-ATS