Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo vodese Logitech, attivo nella produzione di periferiche per l'informatica con sede a Morges (VD), ha annunciato per il terzo trimestre del suo esercizio 2012/2013 una perdita netta di 195 milioni di dollari (181,5 milioni di franchi). Nello stesso periodo dell'anno precedente aveva registrato un utile netto di 55 milioni di dollari.

Nel periodo il rassegna il fatturato è calato del 14% a 615 milioni di dollari, contro i 715 milioni di un anno prima. "Queste cifre sono inaccettabili", ha commentato Bracken Darrell, che dal primo gennaio dirige Logitech, citato in un comunicato odierno del gruppo. La causa - a suo dire - è la debolezza persistente sul mercato mondiale dei PC.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS