Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha incontrato a Milano una delegazione del Canton Ticino, guidata dal presidente del Consiglio di Stato, Norman Gobbi. Lo riferisce la Regione in una nota.

Maroni parla di "un incontro cordiale, utile e importante su tutta una serie di temi sui quali c'è piena condivisione: infrastrutture, cultura, Regio-Insubrica, Eusalp (Strategia macroregionale per la regione alpina ndr.) che vede la Lombardia coordinatrice delle regioni italiane e il Ticino coordinatore dei cantoni svizzeri, sviluppo di relazioni amichevoli fra i nostri due Paesi".

Al termine del vertice bilaterale, il governatore ha raccontato anche che "sono stati affrontati pure i temi un po' più spinosi". In particolare, ha sottolineato, "l'accordo italo-svizzero sulle doppie imposizioni che riguarda i frontalieri".

"Noi - ha detto Maroni - abbiamo già informato il Governo italiano e il prossimo 22 marzo ci sarà un incontro a Roma anche su questo tema, visto che l'argomento attiene più al confronto fra Italia e Svizzera, che non a quello fra Lombardia e Ticino".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS