Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio regionale della Lombardia si è schierato contro la chiusura notturna da parte della Svizzera di alcune dogane con l'Italia per ragioni di sicurezza.

KEYSTONE/TI-PRESS/BENEDETTO GALLI

(sda-ats)

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione contro la chiusura notturna da parte della Svizzera di alcuni valichi minori con l'Italia, a causa di una serie di atti di criminalità.

Solo la Lega Nord ha votato contro il documento presentato dai consiglieri Luca Marsico (Forza Italia), Alessandro Alfieri (Partito democratico) e Raffaele Cattaneo (Lombardia popolare).

Secondo i presentatori della mozione, la chiusura dei valichi fra le 23 e le 5 procura disagi ai lavoratori frontalieri e non risolve il problema di sicurezza lamentato dagli svizzeri, oltre a rappresentare il rischio di ulteriori chiusure.

"Una mozione inutile, pre-elettorale, per qualche preferenza in più", secondo il capogruppo della Lega, Massimiliano Romeo, che ha aggiunto: "la Regione non ha competenze in politica estera".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS