Navigation

Londra: Libia, rapito presidente comitato olimpico

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2012 - 11:20
(Keystone-ATS)

Il presidente del Comitato olimpico libico, Nabil al-Alam, è stato rapito ieri a Tripoli da uomini armati. Lo ha annunciato un responsabile del Comitato.

"Nove uomini armati presentatisi come membri dell'esercito libico hanno fatto scendere al-Alam dalla sua auto, in pieno centro della città, verso le 15 e l'hanno portato verso una destinazione ignota", ha detto il direttore del suo ufficio, Arafat Jouan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?