Londra si prepara per un nuovo sciopero della metropolitana che rischia di paralizzare la capitale britannica.

A partire dalle 18.30 (19.30 in Svizzera) di oggi la Tube rimarrà chiusa per 24 ore in seguito al fallimento delle trattative tra i sindacati e London Underground, l'azienda dei trasporti cittadini.

Un altro sciopero c'era stato l'8-9 luglio e nuove agitazioni sono previste nelle prossime settimane. I sindacati protestano contro le condizioni offerte ai dipendenti da London Underground per il nuovo servizio notturno della Tube che partirà a settembre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.